Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Google Meet: come registrare una conference

Tenere traccia delle riunioni online organizzate con il popolare strumento di Google.
Tenere traccia delle riunioni online organizzate con il popolare strumento di Google.
Link copiato negli appunti

Google Meet è tra gli strumenti di videoconferenza più utilizzati, grazie alle ampie funzionalità in grado di renderlo uno strumento efficiente e versatile. Viene utilizzato in vari ambiti riguardanti il mondo del lavoro e della didattica. Google Meet è disponibile secondo diversi profili, disponibili a pagamento e gratuitamente per aziende, enti no profit ed istituti scolastici.

Registrare le videoconferenze con Google Meet

Google Meet rende disponibile una serie nutrita di opzioni mediante le quali è possibile gestire al meglio le riunioni online, in particolare per quanto concerne gli ambiti audio e video. Particolarmente utile può tornare l’opzione per registrare gli incontri, così da avere un resoconto su quanto affrontato e discusso. Questa funzionalità è disponibile con le versioni G Suite Enterprise, G Suite Essentials e G Suite Enterprise for Education. Le registrazioni vengono salvate nella cartella Registrazioni di Meet sullo spazio Drive reso disponibile con l’account G Suite dell’organizzatore, così da poterle poi condividere facilmente con gli altri partecipanti e con altre persone non presenti. Per poter registrare una riunione è necessario che l’amministratore dell’account G Suite abiliti l’account di riferimento.

Tipicamente viene inviato un messaggio di posta elettronica con un collegamento alla registrazione all'organizzatore della riunione e a chi ha avviato la registrazione. Il link viene inoltre aggiunto all'evento del Calendario di Google dove è stata pianificata la riunione. Le registrazioni tengono conto di tutti gli interventi e delle presentazioni eventualmente proposte. Se un partecipante attiva i sottotitoli in tempo reale durante la registrazione, questi non verranno registrati e non saranno quindi aperti durante la successiva riproduzione. Durante la registrazione viene inoltre tenuta traccia anche del registro delle conversazioni che avvengono nell’area chat. Viene infatti generato e salvato un file in formato .sbv il quale può ad esempio essere riprodotto con il lettore multimediale VLC , il quale li visualizza come sottotitoli. La funzione di registrazione con Google Meet può essere gestita solo attraverso un computer, in quanto non disponibile nelle app per dispositivi mobili. Per avviare una registrazione, dopo aver aperto Meet con la voce Avvia o Partecipa a una riunione, occorre selezionare la voce Registra riunione. Per terminare una registrazione non resta che selezionare la voce Interrompi registrazione e confermare l’intenzione. Una registrazione viene automaticamente terminata quando tutti i partecipanti lasciano la riunione.

Ti consigliamo anche