Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

App Zoom per Android e iOS: download e installazione

Come scaricare, installare e configurare Zoom in smartphone e tablet.
Come scaricare, installare e configurare Zoom in smartphone e tablet.
Link copiato negli appunti

Zoom si pone in evidenza quale piattaforma per la comunicazione a distanza, capace di andare incontro in pratica a qualsiasi genere di esigenza. Viene utilizzata per teleconferenze, chat e riunioni di qualsiasi livello, specialmente in ambiti aziendali e didattici. L’iscrizione al servizio è gratuita e bastano pochi passaggi per attivare un nuovo profilo . La versione base consente di creare incontri con un massimo di 100 partecipanti, con un limite a regime fissato in 40 minuti massimi di durata per ciascuna sessione operativa. Tra le funzioni di videoconferenza vi sono il video con risoluzione HD (720p), l’evidenziazione dinamica di colui che sta parlando, la vista a galleria con un massimo di 25 riquadri e la condivisione dello schermo a disposizione per tutti i partecipanti. Ulteriori opzioni fruibili con l’account gratuito sono la creazione di un stanza personale, riunioni istantanee o pianificate (anche attraverso componenti aggiuntivi per Google Chrome e Microsoft Outlook), la registrazione locale nei formati MP4 o M4A e la chat privata o di gruppo. L’ospite dell’incontro può inoltre controllare l’audio, il video e le opzioni di condivisione schermo dei partecipanti. Questi ultimi, quando l’audio è disattivato, possono ricorrere alla funzione di alzata di mano per chiedere di intervenire.

Zoom in mobilità con app Android e iOS

I servizi di Zoom sono pienamente accessibili anche in mobilità attraverso app appositamente sviluppate per tablet e smartphone operanti con i sistemi operativi Android e iOS. Si tratta di software gratis e semplice da utilizzare. Una volta effettuato il download si può proseguire con la fase di installazione, la quale viene portata a termine in pochi e semplici passaggi. Si può quindi effettuare il primo accesso, il quale richiede l’inserimento delle proprie credenziali.

L’interfaccia utente è amichevole ed in pochi e semplici passaggi si può pianificare una nuova riunione od accettare l’invito per partecipare ad un incontro già fissato. Nella barra superiore della sezione “Riunisci e chatta” si può infatti toccare l’icona “Nuova riunione” od in alternativa “Entra”. La sezione “Impostazioni” consente infine di modificare facilmente i parametri principali concernenti contatti, riunioni e chat.

Ti consigliamo anche