Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

5 Docx Reader per Android e iPhone

5 applicazioni da utilizzare per gestire i file nel formato DOCX all'interno degli smartphone Android ed iOS.
5 applicazioni da utilizzare per gestire i file nel formato DOCX all'interno degli smartphone Android ed iOS.
Link copiato negli appunti

Alcuni documenti Office possono essere salvati con il formato DOCX. Trattasi del formato predefinito di Microsoft Word che fortunatamente è compatibile con decine di software di terze parti. Dunque, aprire un documento salvato in questo formato non è un problema anche non disponendo di Office sul proprio dispositivo, sia esso un PC o uno smartphone.
Con i dispositivi mobile sempre più connessi alla vita lavorativa di tutti i giorni, poter gestire i documenti DOCX è molto importante. Per lavoro, infatti, possono arrivare documenti in questo formato che devono essere letti mentre si sta viaggiando per raggiungere l’ufficio o un collega per un appuntamento professionale.
Serve, dunque, un’app che permetta di gestire facilmente questi documenti. Come detto, fortunatamente, sia su Android che su iOS, questo non è mai un problema. Ecco, dunque, 5 esempi di app che permettono di poter gestire i documenti DOCX.

Docx Reader per Android e iPhone

La prima soluzione è Word, il ben noto programma di gestione dei documenti che Microsoft ha realizzato anche per i dispositivi iOS ed Android. Il suo download è gratuito ed oltre a poter consentire di poter gestire i file DOCX permette anche la loro modifica o creazione. Word per iOS ed Android, infatti, dispone di tutte le principali funzionalità della versione desktop.

01_img

Un must have da avere, in tutti i casi, presente ed installato sui propri dispositivi mobile. Da evidenziare che sui dispositivi con display sopra i 10.1 pollici, l’app funziona come solo visualizzatore. Per l’editing è necessario acquistarla.

Altra soluzione per gestire i file DOCX è Google Documenti, banalmente l’alternativa a Word di Google. Anche in questo caso l’app è gratuita e funziona sia su iOS che su Android. Non è completa come Word ma fa molto bene il suo lavoro. I file da modificare devono essere presenti in Google Drive. L’app permette, infine, anche di creare nuovi documenti partendo da zero.

02_img

Terza soluzione WPS Office disponibile sia per iOS che per Android. Trattasi di una suite Office di terze parti, gratuita ma con pubblicità. Buona alternativa alle soluzioni di Microsoft e Google, fa molto bene il suo lavoro ed è anche molto leggera. La suite gestisce anche i file che si trovano nella maggior parte degli account cloud della rete come Dropbox e Onedrive.

Quarta soluzione è Polaris Office. Anche in questo caso si tratta di una suite alterativa a quella ufficiale della casa di Redmond. Sempre disponibile al download gratuito per iOS ed Android, permette di gestire i file DOCX e non solo. Fa molto bene il suo lavoro e dispone anche di una serie di funzionalità avanzate utili per l’uso professionale, disponibili, però, solamente a pagamento.

03_img

Infine, ma solo per iOS, sia segnala anche GoodReader. Disponibile al download a pagamento, trattasi di un’app che permette di aprire praticamente ogni documento, tra cui quelli nel formato DOCX.

Ti consigliamo anche