Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Vuze: cos'è, download e come utilizzarlo

Dove scaricare e come utilizzare uno dei più apprezzati client per il file sharing per computer Windows, Linux e Mac
Dove scaricare e come utilizzare uno dei più apprezzati client per il file sharing per computer Windows, Linux e Mac
Link copiato negli appunti

Vuze, noto un tempo come Azereus, è uno dei migliori client per il file sharing multipiattaforma con supporto alla rete Torrent. Realizzato in linguaggio Java, è disponibile al download gratuito per Windows, Mac, Linux ed anche per dispositivi Android.

Trattandosi di un client Torrent, la sua finalità d’utilizzo è ben chiara ed è quella di consentire agli utenti di poter scaricare dalla rete praticamente qualsiasi tipologia di file. Come in tutti i client per il file sharing è possibile visualizzare la velocità di scaricamento, scoprire il nome delle fonti disponibili per ogni file, ottenere informazioni sulla traccia che si sta scaricando e molto altro ancora.

Ma, in realtà, Vuze va anche ben oltre al classico client Torrent. L’applicativo, infatti, permette di accedere ad una selezione di Podcast in alta definizione, permette anche di inviare comodamente i file verso un dispositivo esterno e consente anche la riproduzione in streaming dei filmati verso piattaforme esterne come, per esempio, la console Xbox.

Un programma, dunque, molto completo che può essere gestito anche da remoto. Infine, si evidenzia che mettendo mano al portafoglio è possibile acquistare la versione Plus che offre ancora ulteriori funzionalità avanzate.

Vuze, download ed installazione

Vuze può essere scaricato attraverso download.html.it gratuitamente. L’applicativo si installa con estrema facilità e non risulta nemmeno particolarmente pesante. Può essere, dunque, eseguito nella maggior parte dei moderni PC, anche quelli meno performanti. La versione Free, ovviamente non prevede alcun costo.

01_vuze

Si ricorda, comunque, che trattandosi di un client per il file sharing, l’esortazione è quella di utilizzarlo solamente per scaricare dalla rete contenuti non protetti da diritto d’autore o da limitazioni analoghe.

Vuze, guida all’utilizzo

L’interfaccia di Vuze è sostanzialmente identica su ogni piattaforma su cui sarà installato. L’interfaccia è suddivisa sostanzialmente in due blocchi. Sulla sinistra una colonna in cui saranno presenti tutte le opzioni d’uso del client, mentre centralmente saranno visualizzati tutti i dati e file. L’interfaccia è anche parzialmente localizzata in lingua italiana.

02_vuze

Sulla sinistra troveremo innanzitutto “My Torrents”. Qui si potranno visualizzare tutti i file in download dalla rete Torrent ed accedere ad una sorta di file manager di tutti i contenuti scaricati. Trattasi del cuore del client di file sharing dove si potranno aggiungere nuovi torrent da scaricare ed ottenere moltissime informazioni.

03_vuze

Nella sezione “Vuze” saranno accessibili solo le notifiche del programma e l’elenco di tutti i benefici che saranno disponibili passando alla versione Plus del client.

Su “Content Discovery” si potrà accedere ad un database di Podcast gratuiti in alta definizione a cui gli utenti si potranno iscrivere. Ce ne sono per tutti i gusti anche se sostanzialmente sono quasi tutti solo in lingua inglese.
04_vuze

Infine all’interno della sezione “Device Playback”, gli utenti potranno convertire i contenuti per essere esportati su di uno specifico dispositivo, oppure esportare gli stessi file su iTunes o trasmessi in streaming su periferiche della rete come la console Xbox.

05_vuze

Un programma, dunque, molto completo tra i migliori della categoria file sharing.

Ti consigliamo anche