Total Video Converter

Un potente convertitore video in grado di generare anche presentazioni di sicuro impatto visivo

All’avvio si presenta un’interfaccia dall’aspetto non convenzionale, ma al tempo stesso pulita e ben congegnata. Spiccano due finestre, una di stato relativa alle attività di conversione ed una di anteprima dei contenuti caricati. Nella parte inferiore sono presenti dei pulsanti ben dimensionati, le cui funzioni associate appaiono piuttosto intuitive. La creazione di un nuovo processo di conversione avviene con il pulsante New Task, che in realtà una volta premuto presenta un menù contenente alcune voci.

Figura 2. Elenco delle attività Figura 3. Finestra di conversione Finestra di conversione

Scelto il formato desiderato, si viene riportati nella finestra principale e nella task list appare l’attività da svolgere. Il pulsante Convert Now consente quindi di avviare la fase di conversione, potendo prima indicare anche il livello di compressione. Al termine verrà automaticamente aperta la cartella predefinita denominata Converted, collocata all’interno della cartella principale d’installazione del programma e contenente il file d’uscita convertito. Tale attività è ripetibile un numero di volte desiderato e nella finestra dedicata si possono selezionare i processi che si vogliono effettivamente attivare. Ciò consente di accodare varie conversioni che sono così eseguibili in sequenza senza doversi preoccupare di farle partire singolarmente.

Figura 4. Finestra Preview Finestra Preview

La finestra Preview permette di visionare in anteprima il filmato da convertire, valutando se abbia effettivamente i requisiti richiesti. Appositi pulsanti consentono di muoversi fotogramma per fotogramma e di indicare un punto di inizio ed uno di fine sequenza da acquisire. Il pulsante Tools permette di creare un supporto audio o video mediante la voce Start Media Burner e di aprire il video player integrato con l’opzione Start Media Player. Si tratta di un plus di questo programma, che consente di gestire in pratica ogni genere di file video.

Figura 5. Player integrato Player integrato

L’ultima voce inserita nel pulsante Tools è Advanced Tools, che contiene i riferimenti per combinare tra loro file diversi, per estrarre sequenze audio e video o per eseguire un’operazione di multiplex. Nel primo caso viene fatta la conversione e l’unione di due o più file seguendo la sequenza di apertura. Il secondo è utile specialmente per separare una traccia audio da quella video ed il terzo, in modo inverso, si presta per aggiungere una traccia audio ad un video, riuscendo così a generare effetti particolari in modo molto semplice. Il pulsante Advanced disposto sotto la finestra dei task serve a passare ad una modalità di visualizzazione avanzata e ripremendolo si tornerà a quella base. Si ha così la possibilità di ottenere il dettaglio sui parametri del file di input, come i punti di inizio e fine sequenza di conversione, il nome, la cartella di destinazione ed i parametri del profilo audio e video, potendo quindi modificare codec, frequenza di campionamento, bit rate, frame rate, risoluzione ed aspetto.

Figura 6. Finestra slideshow Finestra slideshow

L’opzione Import Photos presente nel pulsante New Task permette di generare presentazioni animate, previa selezione di immagini e brani audio. Sono selezionabili anche intere cartelle per rendere più immediata tale operazione. Un pannello di configurazione consente di impostare la permanenza di ciascuna slide, la durata dell’effetto applicato, il frame rate e la risoluzione video, potendo visionare il risultato in anteprima. Si possono così ottenere video di grande impatto.

Total Video Converter è un ottimo tool per la conversione di filmati in pratica di ogni tipo, che si caratterizza per versatilità, flessibilità e semplicità d’uso. Al tempo stesso, ad un prezzo ragionevole, rende disponibili opzioni e funzionalità avanzate in grado di soddisfare anche gli utenti più esigenti.

[software id=”30826″]