Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Netflix su Chromecast: configurazione e uso

Accedere alla piattaforma di streaming video mediante il dispositivo prodotto da Google.
Accedere alla piattaforma di streaming video mediante il dispositivo prodotto da Google.
Link copiato negli appunti

Netflix è fra le piattaforme di streaming video più popolari, grazie ad una offerta di contenuti in costante crescita. La fruizione del servizio è garantita attraverso un ampio set di apparecchi, come computer, tablet, smartphone, decoder, smart TV e console. I film e le serie proposti da Netflix possono essere gestiti anche con Chromecast, il dispositivo realizzato da Google per visualizzare contenuti attraverso una televisione. In generale Chromecast consente di trasmettere sul televisore contenuti in streaming attraverso centinaia di app compatibili per Android e iOS ed eseguire il mirroring del monitor del proprio computer portatile mediante il ricorso al browser Chrome, trasformandoli in centri di controllo multimediale.

Come configurare Chromecast

Google Chromecast è collegabile alla TV mediante una porta HDMI ed è attualmente disponibile in versione Standard con supporto sino alla risoluzione Full HD (1080p) ed in versione Ultra in grado di riprodurre contenuti 4K (Ultra HD). Il primo può inoltre essere collegato alla rete solo con interfaccia Wi-Fi (2,4 e 5 GHz), mentre il secondo integra nell’alimentatore una presa Ethernet per poterlo collegare alla rete anche tramite cavo. La configurazione del dispositivo risulta piuttosto immediata: i prerequisiti sono, oltre al dispositivo stesso, una TV od un monitor con ingresso HDMI, un account Google, uno smartphone o un tablet ed un accesso ad una rete. Va quindi collegato il device all’alimentatore USB fornito in dotazione e ad una porta HDMI libera nella TV. Scelta la sorgente relativa alla porta HDMI alla quale si è collegato il device dovrebbe apparire la schermata di benvenuto di Chromecast. Si può poi annotare il numero visualizzato sullo schermo corrispondente all’apparecchio stesso. Bisogna quindi procedere al download ed all’installazione dell’app Google Home, disponibile per iOS e Android. Va quindi aperta l’app Google Home con il Bluetooth attivo e si possono così seguire le istruzioni che appaiono a schermo, a cominciare dalla scelta dell’account Google al quale collegarsi. L’app inizierà quindi la fase di ricerca ed una volta individuato il device Chromecast con il medesimo numero indicato nella schermata di benvenuto si può procedere all’abbinamento confermando il numero indicato sullo schermo. Si può quindi proseguire con la selezione della rete Wi-Fi da utilizzare, accertandosi che sia la medesima utilizzata nello smartphone o tablet usato per la configurazione. Terminata la configurazione si può infine iniziare a trasmettere contenuti di vario genere.

Chromecast e Netflix

Per iniziare lo streaming di Netflix attraverso Chromecast sul televisore va per prima cosa avviata l’app sul dispositivo (smartphone o tablet). Dopo aver effettuato l’accesso al proprio profilo Netflix, si può selezionare l’icona “Cast” presente sul display e scegliere la voce Chromecast dall’elenco degli apparecchi disponibili per redigere lo streaming sul televisore. Non resta infine che scegliere una serie od un film per avviarne la riproduzione con l’apposito comando. Se si possiede la versione Ultra di Google Chromecast vi è la possibilità di riprodurre contenuti in 4K, altrimenti con il modello Standard la risoluzione massima si ferma al Full HD. Con Chromecast Ultra se si possiede una smart TV con supporto HDR10 si ha inoltre la possibilità di visualizzare contenuti in HDR, a patto di avere un piano di abbonamento Netflix che lo permetta ed una connessione di rete con una larghezza di banda di almeno 25 megabit al secondo.

Ti consigliamo anche