Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

IPTV Extreme: cos'è e come funziona

Guida su come utilizzare una delle migliori app per Android per vedere i canali televisivi in streaming direttamente sullo smartphone.
Guida su come utilizzare una delle migliori app per Android per vedere i canali televisivi in streaming direttamente sullo smartphone.
Link copiato negli appunti

Poter vedere la TV sugli smartphone è una possibilità molto concreta oggi, sia grazie alle qualità hardware dei dispositivi mobile che a livello di connettività a cui possono avere accesso. Gli smartphone, infatti, oggi dispongono di un accesso alla banda larga non solo quando sono connessi ad una rete WiFi ma anche attraverso al rete mobile sempre più performante.
Per accedere alla TV su internet server un’app apposta per l’IPTV. Tra le migliori, in tal senso, c’è IPTV Extreme che può essere considerata come la piattaforma ideale per guardare su di un dispositivo mobile tutti i canali televisivi mondiali che trasmettono su Internet.

IPTV Extreme, come funziona

L’applicazione è disponibile al download gratuito attraverso il Play Store di Google. Da rimarcare la localizzazione in lingua italiana in quanto trattasi di un’app realizzata da uno sviluppatore italiano.

Screenshot_20180711-104529_IPTV Extreme

Il suo utilizzo, però, non è così banale come si potrebbe pensare. Al suo interno, infatti, non è inclusa alcuna playlist di canali televisivi. Questo perché la vendita di liste IPTV è illegale.

Dunque, per poter visionare canali IPTV attraverso l’app sarà necessario inserire manualmente le liste dei canali cercandole online. Da ricordarsi di utilizzare liste di canali legali e non quelle illegali che danno accesso a contenuti normalmente a pagamento. Dunque, si a liste di canali trasmessi in chiaro e che trasmettono anche sul web e no a liste di canali che permettono l’accesso a canali a pagamento.

Screenshot_20180711-110030_IPTV Extreme

Fatta questa doverosa premessa, per accedere ad un canale su IPTV Extreme bisognerà inserire i canali. Per farlo basterà andare sul menu delle Impostazioni e da li su Playlist->Aggiungi Playlist. A quel punto basterà cliccare su “File o Link Playlist”.

Nel menu che apparirà bisognerà dare un nome alla Playlist e nella seconda riga inserire il suo URL. A quel punto, dando ok, se tutto sarà stato fatto correttamente, l’app offrirà una lista di canali che potranno essere guardati via streaming.

Quanto fatto sino ad ora può bastare per visionare i canali ma la lista non proporrà il palinsesto, cioè cosa i canali stanno trasmettendo in quel momento.

Per risolvere questo problema basterà recarsi nuovamente nelle Impostazioni e li selezionare “Aggiorna automaticamente EPG” se non già spuntato. Successivamente bisognerà cliccare su “Sorgenti EPG” e selezionare quelle da voler scaricare e corrispondenti ai canali caricati.

Per completare l’operazione bisognerà cliccare su “Forza Aggiornamento EPG” e poi cliccare su “si”. A questo punto i canali dovrebbero mostrare cosa stanno trasmettendo. Se il palinsesto non dovesse essere perfettamente sincronizzato con la trasmissione sarà sufficiente entrare in “Aggiusta la Time Zone EPG” dalle Impostazioni e selezionare il giusto fuso orario.

Ti consigliamo anche