Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Evernote: cos'è, a cosa serve e download

Software immediato e versatile per migliorare la produttività personale per creare velocemente note ed appunti
Software immediato e versatile per migliorare la produttività personale per creare velocemente note ed appunti
Link copiato negli appunti

I software per la gestione di note, idee, appunti, promemoria ed informazioni in genere possono tornare particolarmente utili sia a livello personale che professionale. Evernote appartiene a tale categoria di applicativi, mettendosi in evidenza per immediatezza d’uso. Agevola la raccolta di informazioni sotto diversa forma per ordinarle in modo organico e poterle consultare e gestire senza difficoltà. È oltretutto fruibile sia via Web che su diverse piattaforme mobili e desktop, proponendosi dunque per migliorare la produttività personale.
Il download di Evernote può infatti avvenire per ambienti Windows, macOS, iOS ed Android. La sua interfaccia è stata concepita per offrire una esperienza d’uso convergente, sia che si utilizzi la versione desktop che quella mobile. Per iniziare ad utilizzare il servizio nelle sue diverse forme è necessario innanzitutto creare un account.

evernote_01

Si può quindi passare immediatamente alla fase creativa, attraverso la messa a punto di note di vario genere. Queste possono infatti essere composte da semplice testo, registrazioni vocali, scansioni, immagini, allegati e pagine web. Rispetto a queste ultime può tornare particolarmente utile Web Clipper, componente aggiuntivo per Chrome finalizzato al ritaglio di pagine durante la navigazione ed averle così comodamente a portata di mouse. Una nota è essenzialmente individuata da un titolo e per comporla si può utilizzare anche una pratica operazione “drag and drop”. Alle note è possibile associare dei tag, così da poterle organizzare in modo ordinato e ritrovarle quindi più facilmente. Le note vengono tipicamente salvate nel taccuino predefinito, ma vi è la possibilità di crearne diversi per rendere ancora più organica la gestione.

evernote_02

Le note possono dunque essere facilmente generate con l’ausilio di computer, smartphone e tablet, nella massima libertà d’impiego, avendo la certezza di averle sempre sincronizzate nei diversi dispositivi nei quali sia presente Evernote. I taccuini sono di fatto raccolte di note e possono ad esempio essere suddivisi per argomenti generali o parole chiave tali da ottimizzare la gestione generale. Evernote rende disponibile anche una funzionalità di ricerca avanzata, la qual consente di trovare direttamente allegati, tag, memo e taccuini. Le note ed i taccuini sono inoltre condivisibili secondo diversi metodi, a partire da un semplice copia e incolla di un link di identificazione. Vi è infine l’utile opzione per associare un promemoria ad una nota e generare una notifica quando desiderato.

Ti consigliamo anche