Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Driver Booster: mantenere aggiornate le periferiche su Windows

Utilità efficiente e versatile per tenere aggiornati i driver delle periferiche Windows.
Utilità efficiente e versatile per tenere aggiornati i driver delle periferiche Windows.
Link copiato negli appunti

Le periferiche in informatica sono componenti hardware pensati per integrare ed estendere le funzionalità di un sistema di elaborazione come un computer. Per poter funzionare correttamente ed interagire in modo opportuno con il sistema operativo, le periferiche necessitano dei driver ossia dei moduli software appositamente studiati per tale funzionalità. Periferiche che possono ad esempio concernere scheda madre, scheda video, scheda audio, scheda di rete, tastiera, mouse, stampante, scanner e webcam. Allo scopo di mantenere efficiente il funzionamento delle periferiche, i driver dovrebbero essere costantemente aggiornati. E ciò torna utile anche per evitare che driver obsoleti possano inficiare il corretto funzionamento delle periferiche stesse, oltre che evitare di fornire una sponda ad eventuali tentativi di insinuare nel sistema operativo agenti malevoli di diversa natura.

Driver Booster per Windows

Windows come ogni altro sistema operativo necessita di driver dedicati affinché le periferiche possano funzionare secondo la modalità fissata dai relativi produttori. Mantenere i driver aggiornati nel tempo può però risultare una operazione difficoltosa, soprattutto se eseguita manualmente attraverso le funzionalità previste dal sistema operativo stesso. Una valida alternativa può dunque essere quella di affidarsi a strumenti esterni capaci di verificare in modo automatico la disponibilità di aggiornamenti per poi piazzarli direttamente. Driver Booster è una utilità sviluppata da IObit, pensata proprio per rendere minimo l’intervento da parte dell’utente Windows per quanto concerne l’attività di gestione dei driver delle periferiche operanti nel proprio computer. Il tool è compatibile con le edizioni più diffuse del sistema operativo Microsoft, fra le quali vi sono Windows XP, Vista, 7, 8 e 10 (32 e 64 bit). Driver Booster è stato concepito per risultare semplice ed immediato da utilizzare, senza richiedere alcuna esperienza pregressa da parte dell’utente. Ci si può così affidare con fiducia ad un applicativo in grado analizzare, correggere ed aggiornare i driver, allo scopo di rimuovere blocchi, bug e malfunzionamenti in genere. Il suo database riesce a gestire oltre tre milioni di periferiche, rendendolo uno strumento particolarmente affidabile per mantenere le prestazioni del computer su livelli elevati. Driver Booster integra funzionalità utili anche per risolvere problemi come crash di sistema (schermate blu) e rallentamenti derivanti da errori dovuti a determinati driver. La procedura di ricerca degli aggiornamenti può essere automatizzata, aspetto il quale può tornare utile anche agli appassionati di videogiochi per far funzionare scheda grafica e scheda audio sempre al massimo delle possibilità.

Installazione e uso di Driver Booster

L’installazione di Driver Booster viene portata a termine rapidamente e senza alcuna difficoltà, prestando solo attenzione alla richiesta di installazione di ulteriore software sponsor di terze parti e di sottoscrizione alla newsletter IObit. A procedura ultimata viene aperta una prima finestra dove è possibile avviare una scansione immediata dei driver installati nel sistema in uso mediante l’omonima voce “Scansiona Ora”.

L’interfaccia utente si presenta in modo essenziale ed al contempo gradevole, facendo apparire ben in evidenza la voce di scansione. La fase di scansione richiede mediamente un’attesa piuttosto breve ed in pochi secondi si riesce ad avere una schermata comprendente l’elenco dei driver concernenti le periferiche collegate al sistema. In esso viene data priorità ai driver da aggiornare rispetto a quelli già aggiornati.

Per precedere con gli aggiornamenti non resta che selezionare la voce “Aggiorna adesso” disposta nella parte superiore destra della schermata principale. Dopo aver scaricato gli aggiornamenti dei driver e prima di piazzarli, il software procede alla creazione di un punto di ripristino nel caso insorgano problemi di qualsiasi genere. Conclusa la fase potrebbe essere richiesto di riavviare il computer, evento che può essere reso automatico spuntando l’apposita casella di controllo. La versione gratuita di Driver Booster lascia aggiornare solo parte dei driver installati e per riuscire a coprire tutte le periferiche installate è necessario procedere all’acquisto di una licenza Pro. Questa consente anche di effettuare operazioni dirette di salvataggio e ripristino dei driver installati, rendendo ancora più sicuro l’utilizzo del computer.

Nel menu delle impostazioni è infine possibile configurare parametri come la scansione automatica quando viene avviato il programma, la ricerca di aggiornamenti per componenti concernenti i giochi e la pianificazione delle operazioni.

Ti consigliamo anche