Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Come cambiare IP con Tor

Come navigare in modalità sicura ed anonima sul web utilizzando il mascheramento del proprio IP di connessione con Tor
Come navigare in modalità sicura ed anonima sul web utilizzando il mascheramento del proprio IP di connessione con Tor
Link copiato negli appunti

Internet è un luogo meraviglioso e pieno di opportunità anche se può essere, a volte, anche pericoloso. Approntare le giuste difese è spesso un passo obbligatorio per evitare di contrarre virus, malware oppure per evitare di essere spiati. Proprio la difesa della privacy è un aspetto molto importante in quanto esistono molti software spia chiamati spyware che vanno letteralmente a spiare la navigazione in rete degli utenti per poi condividere questi dati con aziende terze per scopi pubblicitari.

Nei casi più gravi, però, questi spyware possono provare ad andare a rubare dati molto importanti come quelli delle carte di credito. Navigare anonimi sul web, dunque, spesso può rappresentare un’ancora di salvezza.

Per farlo, è necessario utilizzare sistemi come Tor che permettono di camuffare il proprio IP di connessione in modo da non poter essere tracciati e poter, quindi, navigare sicuri sul web.

Tor, come funziona

Il prima cosa da fare è scaricare Tor che è disponibile per PC Windows, Mac e Linux. Trattasi di un browser che sfrutta un sistema che permette di mascherare l’IP reale di connessione per navigare al riparo da sguardi indiscreti. L’installazione è rapida ed il programma è localizzato anche in lingua italiana.

Al primo avvio Tor chiederà di scegliere il tipo di connessione. Se non ci si trova all’interno di reti particolari, magari dietro proxy, la prima opzione è quella da scegliere. A quel punto si aprirà, dopo pochi secondi di elaborazione, un nuovo browser che ricorderà molto Firefox. Infatti, Tor viene offerto come una sorta di estensione del browser di Mozilla.

01_tor

Questo significa che per molti utenti, l’esperienza di navigazione rimarrà sempre la stessa di quella effettuata attraverso il canonico browser Firefox.

Senza già mettere mano alla configurazione del browser, già così navigando al suo interno, gli utenti saranno maggiormente protetti. Provando a verificare, infatti, il proprio IP di connessione si scoprirà che non è più quello della propria linea.

02_tor

Può capitare, però, che a volte per mille motivi si abbia la necessità di cambiare IP di connessione per connettersi ad un sito, anche solo per migliorare ulteriormente il grado di sicurezza.

Effettuare questa procedura è assolutamente banale. Tutto quello che gli utenti dovranno fare è cliccare sull’icona viola in alto a sinistra presente nella barra della applicazioni del browser e selezionare “Nuovo circuito Top per questo sito”. Fatta questa scelta, l’utente potrà continuare a navigare su questo sito attraverso un altro IP.

03_tor

Selezionando, invece “nuova identità”, le impostazioni di navigazione saranno tutte cancellate e gli utenti potranno collegarsi ex novo con un altro IP ed un’altra identità al web.

Trattasi, dunque, di un sistema di sicurezza molto valido e pensato per chi vuole la massima affidabilità e sicurezza durante la navigazione.

Ti consigliamo anche