Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

App per bloccare le chiamate indesiderate

Alcuni esempi di applicazioni per iOS ed Android che permettono di bloccare l'arrivo di chiamate indesiderate sul proprio smartphone.
Alcuni esempi di applicazioni per iOS ed Android che permettono di bloccare l'arrivo di chiamate indesiderate sul proprio smartphone.
Link copiato negli appunti

Chi utilizza un telefono cellulare è purtroppo predisposto alla ricezione di chiamate indesiderate, legate per lo più a proposte commerciali di aziende e provider di diversi settori. Al fine di contrastare, per quanto possibile, tale fenomeno, sono disponibili app specifiche per smartphone.
Truecaller rappresenta un primo esempio di app per Android e iOS finalizzata alla limitazione di telefonate indesiderate. Sua peculiarità è di accedere ad un elenco telefonico condiviso alla cui composizione possono contribuire gli utenti medesimi. La semplicità d’uso è uno dei suoi punti di forza, aspetto da tenere nella giusta considerazione per applicazioni di questo genere.

truecaller

Non appena arriva una chiamata si è così in grado di stabilire se si tratti di un contatto conosciuto o di un numero non gradito concernente ad promozioni commerciali, call center e spam in genere. E ciò vale non soltanto per le chiamate vocali, ma anche per gli SMS. Nel caso un numero riesca a superare la barriera è comunque possibile contrassegnarlo quale indesiderato ed evitare così che in futuro possa disturbare nuovamente. Il software prevede anche una funzione per bloccare qualsiasi tipo di chiamata anonima. Va segnalato che per operare correttamente Truecaller necessita di un collegamento dati attivo.

Call Blacklist è un altro strumento rivolto al blocco di chiamate indesiderate, disponibile esclusivamente per ambiente Android. Consente anch’esso di filtrare gli SMS ricevuti, oltre al blocco immediato di chiamate provenienti da numeri nascosti, anonimi e non graditi.

call_blacklist

L’app permette di mettere a punto blacklist, le quali possono essere via via popolate sulla base delle telefonate ricevute. Apprezzabile la disponibilità delle funzioni per bloccare i numeri che iniziano con un determinato prefisso e gli SMS provenienti da numeri alfanumerici. Le opzioni di blocco possono inoltre essere pianificate secondo determinati orari.

Dovrei rispondere? è un ultimo esempio di app iOS e Android dedicata al blocco di chiamate indesiderate. Anche in questo caso gli utenti possono contribuire a popolare il suo database per mantenerlo il più aggiornato possibile. Consente in particolare di inibire numeri nascosti, a pagamento ed esteri, allo scopo di evitare spiacevoli sorprese. L’utente è in grado di valutare immediatamente se la chiamata in arrivo possa concernere telemarketing, call center e numeri non graditi in genere. Il blocco delle chiamate può riguardare numeri anonimi e nascosti, potendo anche generare elenchi personalizzati.

Ti consigliamo anche