Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

AnyDesk: cos'è e come collegarsi da remoto

Guida su come effettuare una sessione di assistenza remota attraverso uno dei migliori programmi per PC Windows, Mac e Linux.
Guida su come effettuare una sessione di assistenza remota attraverso uno dei migliori programmi per PC Windows, Mac e Linux.
Link copiato negli appunti

AnyDesk permette di fornire assistenza remota in maniera semplice ed intuitiva. Oggi, offrire assistenza remota ad un PC non è più un problema grazie a diverse soluzioni software ed alla diffusione della banda larga che agevola queste operazioni. Per assistenza remota si intende la possibilità di prendere il controllo di un PC da remoto per effettuare alcune operazioni, spesso legate alla necessità di risolvere alcune problematiche.

Tra i software più noti in tal senso c’è sicuramente TeamViewer che però non è l’unica soluzione valida. Tra le più interessanti alternative c’è AnyDesk che permette di offrire assistenza remota in maniera molto semplice.

AnyDesk, come funziona

Questo programma, molto leggero, è stato ottimizzato per garantire bassa latenza, un frame rate alto ed un’alta velocità di trasmissione dei dati. Trattasi di elementi fondamentali quando si effettua una connessione remota e si deve gestire un computer da lontano. Per ottenere questi risultati, AnyDesk utilizza un codec innovativo, DeskRT, in grado di garantire una bassa latenza, anche con schermi a risoluzione elevate. Il tutto con un consumo di banda contenuto.

AnyDesk è anche multipiattaforma e può funzionare non solamente su Windows, Mac OS e sistemi operativi Linux ma anche su iOS ed Android. Quando si parla di assistenza remota, uno degli aspetti più importanti è la sicurezza. AnyDesk utilizza la tecnologia TLS 1.2 per garantire che il computer sia protetto dall’accesso non autorizzato. Per la connessione viene utilizzato anche un sistema di crittografia asimmetrica RSA 2048.

Il programma può essere utilizzato gratuitamente per fini privati. Per un uso professionale è necessario sottoscrivere uno dei piani abbonamento previsti. Le versioni aziendali del programma offrono anche alcune soluzioni aggiuntive.

AnyDesk, come collegarsi da remoto

La prima cosa da fare è scaricare il programma. L’aspetto interessante è che AnyDesk è portable. Dunque non ci sarà necessità di installarlo. Avviando l’eseguibile semplicemente il programma si avvierà.

01_img

Per poter effettuare la connessione remota è necessario che entrambi i PC siano dotati del medesimo programma. Avviandolo, comparirà un codice che identificherà univocamente la sessione. Per collegarsi da remoto al PC, l’utente che avrà bisogno di assistenza non dovrà fare altro che comunicare il codice all’interno del box “Risorse del computer” all'operatore che poi, lo inserirà nel suo box “Altro posto di lavoro”. Cliccando, poi, su “Connettere”, si avvierà la connessione remota e l'operatore potrà prestare assistenza.

02_img

Tutto, dunque, molto semplice ed immediato. Da evidenziare che accedendo alle Impostazioni del programma attraverso il pulsante a tre linee una sopra l’altra presente in alto a destra, è possibile personalizzare alcuni aspetti del programma in merito alla sicurezza, alla connessione e su molto altro ancora.

Ti consigliamo anche