Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

Android Auto: cos'è, app compatibili, come si usa

Strumenti semplici e versatili per gestire le app più facilmente quando si è alla guida di un veicolo.
Strumenti semplici e versatili per gestire le app più facilmente quando si è alla guida di un veicolo.
Link copiato negli appunti

Android Auto è una app gratuita sviluppata da Google per assistere gli automobilisti durante i loro spostamenti. Nello specifico è stata pensata per riuscire a gestire agilmente app e funzionalità di uno smartphone Android quando si è alla guida di una vettura. È disponibile gratuitamente e consente in sintesi di utilizzare al meglio le funzionalità rese fruibili attraverso l’assistente di Google. Oltre ai comandi vocali, l’immediatezza d’impiego si estrinseca attraverso una interfaccia amichevole caratterizzata da pulsanti di notevoli dimensioni dal significato intuitivo. Se si dispone di un mezzo con un display intelligente integrato compatibile con Android Auto è inoltre possibile collegarvi lo smartphone via USB per trasformarlo in una sorta di unità duplicata per rendere ancora più agevole l’interazione con le funzionalità offerte da Android Auto. Va poi precisato che l’auto in uso potrebbe già avere la modalità Android Auto integrata, potendo così utilizzare al meglio ed in modo nativo le opzioni previste dal sistema.

Le funzionalità principali di Android Auto

Tra le caratteristiche di maggiore rilievo di Android Auto si evidenziano la navigazione GPS via Google Maps, gli avvisi in tempo reale sulle condizioni del traffico, la gestione di telefonate in entrata ed uscita con comandi vocali, la ricezione e l’invio di messaggi con azioni vocali mediante WhatsApp, Telegram, Skype e SMS e la riproduzione di contenuti audio con app come Audible, Spotify, Amazon Music, Google Play Music, Deezer e TuneIn. Altre funzionalità possono tornare utili per ricevere aggiornamenti su notizie in genere ed impostare promemoria. L’elenco di app supportate da Android Auto è comunque in continua crescita per andare incontro alle più diverse esigenze.

Come utilizzare Android Auto

La schermata principale di Android Auto visualizza un insieme di icone mediante le quali è possibile svolgere le attività principali in modo immediato. Si ha così la possibilità di avviare la navigazione stradale con l’ausilio di Google Maps per impostare facilmente una destinazione da raggiungere. L’icona telefono fa invece entrare nella modalità di gestione delle chiamate. Il simbolo musicale fa accedere alle app compatibili, con le quali è possibile ascoltare i brani musicali preferiti. Possono poi essere disponibili icone per accedere a contenuti audio sotto forma di podcast ed audiolibri. Immancabile l’opzione per scrivere messaggi di vario genere e restare così facilmente in contatto con altre persone per motivi personali o lavorativi. Il tasto microfonico eventualmente incassato nel volante od il comando vocale “OK Google” permette di attivare l’interazione senza mani, aspetto assolutamente da privilegiare quando si è alla guida rispetto allo schermo sensibile al tocco.

App alternative ad Android Auto

AutoMate – Car Dashboard è una app pensata quale sistema integrato da usare in auto per gestire alcune delle attività principali che si possono svolgere con uno smartphone. Praticità d’uso e supporto della lingua italiana sono le sue specifiche principali. Riesce a soddisfare ogni genere di esigenza in modo semplice e versatile. A cominciare dalla ricerca di percorsi ed avvio dell’app di navigazione stradale preferita. L’icona Luoghi aiuta a trovare servizi e punti d’interesse nelle vicinanza, come ad esempio ristoranti e distributori di benzina. Prevista anche una opzione per ricevere informazioni su condizioni meteo, traffico e limiti di velocità. Non manca naturalmente la serie di funzioni rivolta a chiamate telefoniche, creazione e ricezione di messaggi, ascolto di brani musicali e controllo di varie app compatibili. Si segnala infine una sezione concernente la visualizzazione in tempo reale di parametri sullo stato del motore.

Car Mode è la soluzione proposta da Samsung per trasformare il proprio smartphone in una sorta di cruscotto intelligente da usare in auto. È disponibile gratuitamente e consente di replicare le funzioni che solitamente vengono maggiormente richieste. Fra questi vi sono la scrittura di messaggi di diverso tipo, l’effettuazione di chiamate telefoniche, la navigazione stradale verso destinazioni specifiche e l’accesso ad app per gestire calendario, contatti, musica ed altro ancora, potendo contare anche sul supporto dei comandi vocali e della funzione TTS (Text To Speech). Anche questa app si basa su una interfaccia utente gradevole e facile da usare sin dal primo approccio.

EasyConnection è un’altra app la quale può essere valutata quale soluzione per trasformare uno smartphone Android in un pannello di controllo di uso semplificato da usare con una qualsiasi vettura. È scaricabile gratuitamente senza limitazioni e la compatibilità con le versioni 5.0 e successive del sistema operativo mobile di Google la rende fruibile anche in apparecchi di produzione passata. Oltre alle consuete funzionalità per interagire con modulo telefonico, software di navigazione stradale e per la riproduzione di musica, consente di aggiungere nuove app al menù di controllo per agevolarne una interazione diretta. Può essere utilizzata direttamente sul display dello smartphone oppure attraverso un mirroring dello stesso sullo schermo integrato nel cruscotto dell’auto.

Ti consigliamo anche