Nessun risultato. Prova con un altro termine.
Guide
Notizie
Software
Tutorial

5 alternative gratuite a CmapTool

Un breve elenco di 5 alternative per creare le vostre mappe concettuali sui computer
Un breve elenco di 5 alternative per creare le vostre mappe concettuali sui computer
Link copiato negli appunti

Molto spesso chi lavora in ufficio ed ha necessità di fare delle presentazioni riguardo ad uno o più prodotti o deve mostrare l’andamento di mercato di una determinata azienda, si ritrova nella necessità di dover creare delle mappe concettuali da poter mostrare a chiunque altri stia partecipando alle riunioni, così da rendere gli argomenti trattati il più semplice ed intuitivi da capire e dare un supporto visivo oltre che orale.

CmapTools è uno dei software più famosi e diffusi in tal senso, che si è dimostrato ideale nel svolgere tale compito e che permette di creare mappe concettuali in maniera piuttosto semplice ed intuitiva. Tale programma non è il solo ad essere utilizzato e a fornire questo servizio, poiché grazie ad uno sviluppo e ad una diffusione sempre maggiore della rete, è diventato sempre più facile creare nuovi software e metterli a disposizione del pubblico in maniera più o meno gratuita.

Nel caso abbiate quindi bisogno di creare mappe concettuali ma non abbiate modo di utilizzare CmapTool per motivi tecnici o semplicemente perché non lo avete trovato adatto alle vostre necessità, qui di seguito troverete un breve elenco con 5 software gratuiti che vi permetteranno di creare mappe concettuali e che dimostreranno di essere più o meno differenti rispetto agli altri, con le loro peculiarità e difetti, utili tanto in un ambiente di lavoro quanto per hobby o per puro diletto.

Google Drive – Drawings è l’app ufficiale di casa Google che vi permetterà di creare le vostre mappe concettuali; come ormai per qualsiasi servizio offerto da Google, sarà possibile accedervi direttamente attraverso la suite di strumenti del vostro account, e dato che tutto il lavoro sarà svolto online non avrete software o plugin da dover scaricare ed installare; nella parte superiore avrete a disposizione una serie di menù che vi permetteranno di accedere ai vari strumenti, come ad esempio per poter inserire dei campi testuali, delle foto, delle figure geometriche o dei grafici, così come avrete accesso a tutte quelle funzioni per modificare font, dimensione del carattere, spaziatura e così via; una volta che avrete ultimato il vostro lavoro, potrete decidere di salvarlo nel vostro archivio online, sul computer o di mandarlo direttamente in stampa.

foto1

Visual Understanding Environment è un software open source disponibile per tutte le piattaforme di lavoro principali, ovvero Windows, Mac e Linux; il programma è gratuito e grazie alla sua licenza open source, sarà possibile trovare numerose versioni del software, ognuna delle quali ampliata con strumenti ed altri servizi adatti ad un determinato utilizzo; una volta effettuata l’installazione, vi troverete davanti ad un’interfaccia simile a quella offerta da CmapTool, con numerose barre degli strumenti nella parte superiore che vi permetteranno di svolgere le varie operazioni con facilità.

foto2

LibreOffice – Draw è un altro software di natura open source, e come si evince dal titolo fa parte della suite di strumenti LibreOffice, una garanzia che ormai da molti anni viene utilizzata da una buona fetta di mercato non solo per la sua natura open source ma anche perché gratuito e di facile accesso su qualsiasi piattaforma; se avrete già utilizzato LibreOffice in passato o se lo usate di norma, per voi sarà un’ottima alternativa dato che sarete già abituati all’interfaccia e probabilmente sarà già installato sul vostro computer.

foto3

yED Graph Editor è un altro software molto pratico da utilizzare che vi permetterà di creare in maniera facile qualsiasi tipo di mappa concettuale; una delle sue peculiarità consiste nelle potenzialità che ha per la creazione di diagrammi, sia manualmente sia importando dati ed informazioni e creando così i grafici di cui avrete bisogno, permettendovi di scegliere attraverso numerosi setup reimpostati o di crearne voi di nuovi.

foto4

foto5

Infine l’ultimo software in questione è Lucidchart, che si è distinto dagli altri per l’estrema facilità con cui potrete creare nuovi diagrammi, mappe concettuali e quant’altro; risulta essere particolarmente utile poiché dispone di un gran numero di grafici e figure geometriche preimpostate, le quali vi aiuteranno a risparmiare tempo e ad ottenere un buon risultato; l’unica particolarità è che sarà vi sarà chiesto di registrarvi sul sito ufficiale per poter scaricare il prodotto, operazione comunque gratuita.

foto6

In definitiva è facile notare come esistano un gran numero di programmi che vi permetteranno di svolgere il vostro lavoro in maniera piuttosto semplice, ognuno dei quali disporrà di qualche funzione in più rispetto ad altri e starà a voi decidere quale sarà quello che farò più comodo a voi in base alle vostre esigenze.

Ti consigliamo anche