Reuk

Reuk: un’App che potenzia le feature della Fotocamera dell’iPhone

A cura di Filippo Vendrame
del 15 gennaio 2015

L’App che gestisce la fotocamera dell’iPhone non possiede di base moltissime funzionalità avanzate o settaggi di fino per gli esperti della fotografia. Per poter ottimizzare e personalizzare gli scatti è dunque necessario affidarsi ad una delle molte applicazioni dedicate scaricabili dall’App Store della mela morsicata. Tra queste, sicuramente spicca Reuk che permette di ottenere il pieno controllo di tutte le opzioni di setup della fotocamera dell’iPhone.

(continua…)

Smart Schlage Sense

Smart Schlage Sense: la serratura che funziona con Siri

A cura di Filippo Vendrame
del 13 gennaio 2015

Aprire la porta di casa tramite Siri? Non è fantascienza ma già realtà grazie ad HomeKit ed alla serratura Smart Schlage Sense, presentata al CES 2015 di Las Vegas. Trattasi di una sorta di serratura intelligente touch che va inserita nella porta al posto della serratura tradizionale. Soluzione tecnica perfettamente integrata con iOS 8 e Siri. Il dialogo tra un iPhone e la serratura avviene attraverso il protocollo Bluetooth ed un’applicazione dedicata da installare sul proprio dispositivo.

(continua…)

smart home

Domotica per iPhone e iPad: le novità del CES 2015

A cura di Filippo Vendrame
del 12 gennaio 2015

Al recente CES 2015 di Las Vegas, una delle più grandi fiere dell’elettronica del mondo, i prodotti dedicati alla domotica ed alle smart home sono stati grandi protagonisti. In particolare, sono stati presentati davvero moltissimi prodotti smart per la casa compatibili come la piattaforma HomeKit sviluppata da Apple per le case intelligenti. Tra i più interessanti prodotti per la domotica con supporto HomeKit si evidenziano, per esempio, quelli sviluppati da Insteon e da Incipio.

(continua…)

Spotlight

Spotlight: cosa fare se non funziona bene

A cura di Filippo Vendrame
del 12 gennaio 2015

In iOS 8, Apple ha migliorato ed ottimizzato le funzioni di ricerca di Spotlight. Tuttavia, nonostante questi affinamenti, può capitare in alcune situazioni che Spotlight non funzioni troppo bene e non ci restituisca i risultati che cerchiamo. In particolare, alcune volte, i nuovi iPhone 6 e 6 Plus sembrerebbero i più colpiti, può capitare che Spotlight fornisca contatti e ricerche online ma non i risultati tra le App installate. Le classiche soluzioni consigliate in rete tra cui modificarne l’ordine di ricerca in Impostazioni -> Generali -> Ricerca Spotlight non sembrano risolvere il problema alla radice anche se vanno comunque sperimentate.

(continua…)

App per iPhone

Le Migliori App iPad del 2014

A cura di Filippo Vendrame
del 29 dicembre 2014

Il 2014 è oramai agli sgoccioli e per Apple è stato un anno decisamente effervescente sia per il lancio di iOS 8 che per la presentazione degli innovativi iPhone 6 e iPad Air 2. Tutte queste novità significano anche nuove opportunità per gli sviluppatori di App. Ecco dunque una serie di applicazioni che nel corso di quest’anno si sono fatte particolarmente notare per iPad. App in molti casi irrinunciabili da installare subito sul proprio dispositivo della mela morsicata.

(continua…)

Checkmark 2

Checkmark 2: una valida alternativa al Promemoria di iOS

A cura di Filippo Vendrame
del 22 dicembre 2014

Checkmark 2 è un’applicazione per dispositivi iOS con cui poter gestire gli impegni di tutti i giorni. Trattasi di una soluzione da molti utenti della mela morsicata preferita anche all’App nativa “Promemoria” dei dispositivi di Cupertino. Il punto di forza di Checkmark 2, rispetto ad altre applicazioni similari, è la possibilità di creare luoghi, come casa o lavoro, all’interno dei quali suddividere gli impegni della giornata. Grazie all’introduzione al supporto ad iOS 8, Checkmark 2 ha introdotto anche alcune funzionalità aggiuntive davvero molto utili.

(continua…)

iOS 8

iOS 8.1.1: come va l’aggiornamento su iPhone 4s e iPad 2

A cura di Filippo Vendrame
del 26 novembre 2014

Apple con il rilascio di iOS 8.1.1 prova a migliore le prestazioni di iPhone 4S e di iPad 2 penalizzate dalla pesantezza del nuovo OS. Effettivamente, Cupertino ha lavorato per migliorare l’esperienza d’uso dei suoi “vecchi” dispositivi con il nuovo iOS 8, soprattutto alla luce delle molte polemiche lanciate dalla sua clientela che si è ritrovata ad utilizzare prodotti non più all’altezza dello standard della mela morsicata.

(continua…)

Sunrise Calendar

Sunrise: aggiunge la sincronizzazione con Google Task e le notifiche

A cura di Filippo Vendrame
del 24 novembre 2014

Sunrise, una delle applicazioni calendario più apprezzate dagli utenti della mela morsicata, si è aggiornata alla release 3.0 portando con se interessanti novità che vanno a sfruttare tutte le nuove possibilità offerte da iOS 8. Il nuovo aggiornamento di Sunrise porta infatti con se un Widget per il Centro Notifiche, l’integrazione con Google Tasks and Eventbrite e soprattutto una rivisitazione dell’interfaccia utente per ottimizzare l’esperienza d’uso su iPhone 6 e iPhone 6 Plus.

(continua…)

Google Drive

Google Drive aggiunge lo sblocco tramite Touch ID

A cura di Filippo Vendrame
del 7 novembre 2014

Google Drive per iOS si aggiorna portando con se la possibilità di sblocco dell’app tramite il Touch ID. Trattasi di una novità molto importante che permette di aggiungere un nuovo elemento di protezione al proprio account cloud su tutti gli iPhone o iPad dotati del sensore di impronte digitali. Tutti i propri dati potranno essere così protetti da occhi indiscreti. Non solo Touch ID comunque, il nuovo Google Drive per iOS offre finalmente la piena compatibilità con iOS 8 e con gli ampi schermi dei nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus.

(continua…)

Apple Pay

Perché Apple Pay sarà il sistema di pagamento più sicuro

A cura di Filippo Vendrame
del 31 ottobre 2014

Apple, quando ha presentato la sua nuova piattaforma di pagamenti Apple Pay l’ha definita come la più sicura al mondo. Nonostante le preoccupazioni degli utenti che ancora fanno fatica a fidarsi di uno smartphone come mezzo di pagamenti per le spese di tutti i giorni, Apple Pay ha davvero molte frecce al suo arco in materia di sicurezza. Innanzitutto, il nuovo sistema di pagamenti sfrutta la tecnologia NFC su cui viaggia un token, una sorta di codice composto da 16 cifre, che servirà per autorizzare il pagamento. Tuttavia questo codice non include il numeri delle carte di credito rendendo inutile anche una sua eventuale intercettazione in quanto nessun dato personale potrà essere rubato.

(continua…)