Google Drive

Google Drive, per studenti è tutto free

A cura di Alfonso Maruccia
del 3 ottobre 2014

Google rafforza la propria offerta “cloud” pensata per il settore educativo, un’offerta che da la possibilità a studenti ed educatori di accedere a uno spazio di storage telematico su Drive “illimitato” e ad altri strumenti specificatamente pensati per le loro esigenze. (continua…)

Nuovo MSN

Il nuovo MSN anche in Italia

A cura di Alfonso Maruccia
del 2 ottobre 2014

Il network telematico di Microsoft si rinnova e arriva anche nel Belpaese, con novità che investono sia il design del sito, i contenuti veicolati dai vari partner di Redmond e le app “ancillari” disponibili per gadget mobile e sistemi operativi Windows 8. (continua…)

G+

Google+, account per passione e non per obbligo

A cura di Alfonso Maruccia
del 23 settembre 2014

Lentamente ma inesorabilmente, Google+ continua scivolare in basso nella classifica delle priorità del colosso di Mountain View; l’ultimo ma significativo cambio di policy in tal senso prevede l’abolizione dell’obbligo, per i nuovi utenti dei servizi Google, di creare un profilo pubblico anche sul social network meno “trendy” del momento. (continua…)

youtube

YouTube, in India è accessibile anche off-line

A cura di Alfonso Maruccia
del 16 settembre 2014

Gli utenti indiani di YouTube potranno presto fruire dei loro video preferiti anche in assenza di una connessione a Internet, una possibilità che conferma l’intenzione di Google di sfruttare un mercato enorme e con un tasso di sviluppo accelerato come quello indiano. (continua…)

sphinx

Google Street View, tour guidato in Egitto

A cura di Alfonso Maruccia
del 11 settembre 2014

Il blog ufficiale di Google Maps annuncia la disponibilità di un nuovo “tour guidato” in Egitto, un viaggio virtuale che fa uso della ben nota funzionalità Street View del servizio per presentare all’utente una visione in prima persona delle grandi attrazioni archeologiche dell’antico paese nordafricano. (continua…)

Inoreader supporta OneNote

Ora Inoreader supporta anche Microsoft OneNote

A cura di Alfonso Maruccia
del 8 settembre 2014

Nel corso dei mesi “caldi” seguiti alla chiusura di Google Reader, Inoreader si è imposto velocemente come uno dei servizi alternativi più popolari per gli orfani dell’oramai storico feed reader di Mountain View. Gli sviluppatori sono sempre al lavoro per migliorare il servizio, e oggi il blog ufficiale ha annunciato l’arrivo di una nuova funzionalità riguardante l’integrazione con Microsoft OneNote. (continua…)

Wordpress per Android

WordPress aggiornato alla versione 4.0

A cura di Alfonso Maruccia
del 5 settembre 2014

WordPress è arrivato alla main release 4.0, una versione (anche nota come “Benny”) che introduce novità importanti soprattutto sul fronte dell’editing di articoli e post e che non dovrebbe, in teoria portare a grosse incompatibilità in fase di aggiornamento di siti e blog basati sulla piattaforma. (continua…)

Amazon

Amazon Wallet, pagamenti mobile in beta

A cura di Alfonso Maruccia
del 23 luglio 2014

Amazon ha aggiunto un nuovo, ennesimo pezzo al puzzle che porta alla conquista del mondo con Wallet, una app per Android – disponibile sia sullo store Amazon che su Google Play pensata per facilitare la gestione dei diversi strumenti di pagamento a disposizione dell’utente. (continua…)

youtube

Audentifi identifica i brani musicali su YouTube

A cura di Alfonso Maruccia
del 18 luglio 2014

Audentifi è un nuovo servizio pensato per facilitare la vita agli utenti di YouTube e agli appassionati di musica, un sistema in grado di riconoscere e identificare un brano musicale presente in un video del popolare network di Google laddove una identificazione immediata non sia possibile. (continua…)

googleplus2

Google+, i nomi reali non sono più un obbligo

A cura di Alfonso Maruccia
del 17 luglio 2014

La corporation di Mountain View si è resa protagonista di una vera e propria inversione a U nelle regole di utilizzo di Google+, social network affetto da una perenne sindrome di inferiorità nei confronti della inarrivabile concorrenza (cioè Facebook) e che ora prova ad aprirsi a un pubblico più vasto con una policy molto più permissiva sulla questione dei nomi degli accout. (continua…)

Totale: 29