Windows 10

Windows 10 ecco come sarà

del 26 gennaio 2015

Microsoft ha presentato Windows 10, che non sarà solo un nuovo sistema operativo perché con il nuovo Windows cambia tutto: nuova strategia commerciale, nuova filosofia ed un diverso approccio con l’utente. Windows 10 sarà una piattaforma unica indipendentemente dall’hardware utilizzato. Il nuovo sistema operativo sarà dunque presente non solo sui computer ma anche sui tablet, sugli smartphone, nella console Xbox One e persino in alcuni avveniristici prodotti legati agli ologrammi.

Windows 10 nasce dunque poter offrire un’esperienza di computing più personale, nella quale al centro c’è l’utente e non più la tecnologia. Windows, inoltre, diventa un servizio e non un prodotto a se stante. Dunque, per i primi 12 mesi sarà disponibile anche come upgrade gratuito per tutti i possessori di un computer Windows 7 o Windows 8.1 oppure di uno smartphone Windows Phone 8.1. Inoltre, tutti i prodotti Windows 10 potranno godere di un supporto perenne senza alcun costo. Gli utenti, dunque, potranno ricevere sempre gli ultimi aggiornamenti.

Windows 10 per computer porterà molte novità tra cui l’integrazione di Cortana, l’assistente virtuale di Microsoft e tante novità in materia di ottimizzazione per migliorare l’esperienza d’uso complessiva. Windows 10 per smartphone porterà Skype all’interno della messaggistica, molte novità nell’interfaccia e la nuova App Office. Per gli amanti dei giochi, sarà possibile giocare in streaming sui titoli di Xbox One direttamente da computer.

Tante novità che arriveranno nel corso del 2015 per tutti gli utenti Microsoft.

Lascia un commento

pietro
mercoledì 28 gennaio 2015 | 15:42

Salve è gia in vendita Windows 10?

aldopastore
mercoledì 28 gennaio 2015 | 13:50

vorei essere aggiornato su win 10

l.mancinelli
mercoledì 28 gennaio 2015 | 13:08

dopo un anno dove sarà la FREGATURA? Nel costo al 13 mese?