regedit

Come aprire ed avviare regedit su Windows 8

A cura di Marco Mattioli
del 5 luglio 2013

Il registro di sistema ricopre un ruolo fondamentale in Windows, in quanto costituisce il database gerarchico centralizzato deputato a contenere configurazioni, variabili e parametri di vario genere concernenti applicazioni e componenti installati. Numerosi i tool di terze parti realizzati per mantenerlo pulito e ottimizzato con l’obiettivo di non far decadere prestazioni ed efficienza del sistema operativo. Anche Windows 8, come le precedenti edizioni, rende possibile l’accesso diretto al registry, pur essendo un’azione da consigliare sole agli utenti più smaliziati per evitare di incorrere in spiacevoli errori. Per accedervi dall’interfaccia Metro si può attivare la charm bar (Windows + C), selezionare l’icona di ricerca, digitare “regedit” nel campo editazione e cliccare (o toccare) l’elemento “regedit.exe” che appare quale risultato tra le app. In modo ancora più veloce si può premere il tasto Windows e digitare la medesima stringa. Se si è al desktop, la combinazione Windows + R apre la finestra Esegui e si digita la solita stringa regedit confermata dai tasti OK o Invio.

Lascia un commento